18/6/20

I 5 migliori giochi alcolici da fare durante la tua festa in casa.

Come organizzare una festa in casa di successo? Scopri i migliori giochi d’animazione!

Una delle decisioni più importanti che si devono prendere mentre si ragiona su come organizzare una festa a casa con gli amici è chiaramente relativa all’intrattenimento e all’animazione, quindi a tutte quelle attività necessarie ad evitare momenti di noia e di stallo e che garantiscono il divertimento e il successo della festa. Esistono i giochi da tavolo, come il Monopoli, il Trivial Pursuit, il Cluedo ecc. ecc., ma se l’obiettivo è rendere la tua festa indimenticabile, la soluzione è solo una. Stiamo parlando dei giochi alcolici, cardine imprescindibile di una festa in casa di successo. Sfortunatamente però non è così semplice capire quale tra i tanti giochi da fare in casa sia il gioco alcolico più adatto per la riuscita della propria festa.

Per questo Kampaay ha stilato una lista dei 5 migliori giochi alcolici da fare durante una festa in casa:

1. "Chi sono"

Questo celebre gioco di ruolo, comparso anche durante la scena della cantina in Bastardi Senza Gloria di Tarantino, è molto semplice, ma al contempo è probabilmente uno dei più divertenti giochi alcolici da fare in casa in circolazione.


Le regole:

- Per giocare sono necessarie 3 persone, un tavolo, dei post-it adesivi, delle penne e diversi drink.

- Ogni giocatore scrive sul proprio post-it il nome di un personaggio sufficientemente famoso, da essere conosciuto da tutti i partecipanti.

- Si passa il foglietto coperto alla persona alla propria destra, quindi si riceverá il foglietto coperto dalla persona alla propria sinistra.

- Attacca il post-it coperto appena ricevuto sulla fronte (SENZA LEGGERLO!!). Tutti i partecipanti, tranne te, dovranno avere la possibilità di leggere il nome scritto sul foglietto e viceversa

- Scegliete un partecipante che inizi il gioco. Per riuscire ad indovinare “chi è” e quindi il nome del personaggio famoso che ha in fronte, dovrà porre delle domande che implichino una risposta Si o No. (Ad esempio: “Sono un uomo?”, “Lavoro nel mondo dello spettacolo?”)

- Ogni partecipante che riesca a capire il nome del personaggio obbliga gli altri a finire il drink che hanno sul tavolo. Se la persona dovesse sbagliare il nome questa sarà l’unica ad essere obbligata a finire il drink.

2. "Io non ho mai"

Famosissimo gioco alcolico, forse uno dei più antichi. Dagli inglesi viene chiamato “Never have i ever” e consente in modo facile e senza inganni di imparare qualcosa di più sui tuoi amici, creando un bellissimo clima durante la festa.

Le regole:

- Per giocare il numero dei partecipanti minimo è di 5 persone ed è imprescindibile un drink (o più) per persona.

- Tutti i partecipanti iniziano il gioco con 10 vite ciascuno.

- Il primo giocatore (un volontario o scelto tramite una conta) dice “Io non ho mai” e prosegue con un’attività che non ha mai veramente svolto (se imbarazzante tanto meglio). Cerca di pensare a qualcosa che gli altri partecipanti hanno sicuramente fatto. Ad esempio: “Io non ho mai fatto un viaggio in Europa” 

- Per facilitare il gioco anche la formula “Io non sono mai” è accettabile.

- Se uno dei partecipanti ha compiuto l’attività annunciata beve un sorso del drink che ha davanti a sè.

festa in casa giochi alcolici

3. Birra Pong

Direttamente dalla confraternite americane, il Birra Pong è il gioco alcolico che ha rivoluzionato il mondo delle feste.  

Cosa serve per giocare? 

Un tavolo, i famosi bicchieri rossi, delle palline da ping pong e ovviamente tante birre.

Esistono molte varianti sul gioco, ma un solo regolamento ufficiale. Puoi trovarlo qui di seguito!

L'unico vero regolamento ufficiale per un torneo di Birra Pong

4. Il gioco dell'alfabeto

Come organizzare una festa a casa di successo senza sapere le regole di questo fantastico gioco? 

Ci pensa Kampaay che vi illustrerà qui di seguito le regole:


- Per avere un ritmo adeguato il numero di giocatori consigliato è di almeno 5 persone.

- Posizionatevi in cerchio e scegliete il senso di marcia.

- Scegliete il tema del turno, ad esempio film, attori, calciatori, drink ecc.ecc.

- Ora si può iniziare, ogni giocatore a turno deve dire una parola legata al tema scelto relativa alla lettera successiva dell’alfabeto.

- Se non riesci a pensare ad una parola, o se sbagli, la punizione è ovviamente un sorso di un drink.

5. Vero o falso?

Un must dei giochi alcolici, sia per la sua semplicità sia per la possibilità di indagare sulla vita passata dei partecipanti.

Le regole:

- A giro ogni partecipante dice tre frasi su sè stesso di cui solo una è vera. 

- Gli altri partecipanti dovranno cercare di indovinare quale delle 3 è vera.

- Chi sbaglia beve un sorso, ma se tutti indovinano quale delle tre frasi è vera, beve l’annunciatore.

Ecco fatto, una breve guida dei migliori giochi alcolici da tenere a mente mentre stai pensando a come organizzare la tua festa a casa, festa di compleanno o festa di laurea, per renderla un vero successone.

Se hai deciso di seguire la nostra mini guida ricordati di taggare @kampaay_events nelle storie di Instagram durante lo svolgimento dei giochi.