28/10/21

Come organizzare un webinar efficace ed efficiente

L’era del New Normal ha fatto entrare nel nostro dizionario quotidiano diversi nuovi vocaboli. Oltre a parole come “Smartworking” e “Call”, c’è infatti un’altra parola ormai sulla bocca di tutti: webinar.

 

Gli eventi online permettono di presentare uno o più contenuti in qualunque momento a utenti collegati da qualsiasi parte del mondo.

Il webinar può rivelarsi uno strumento molto utile a livello professionale: il confronto diretto con stakeholders e ospiti interessati può essere di grande aiuto nell’ottica di conoscere le esigenze dei clienti e capire come rispondere alle loro richieste.

Fatta questa premessa, non possiamo che farci una semplice e scomodissima domanda: ma come si fa a programmare un evento digitale che raccolga adesioni, e soprattutto funzioni, in mezzo alle tantissime proposte che si trovano sul web?

Ecco qualche consiglio:


1) L’argomento: la pietra miliare di un buon webinar

Prima di tutto, devi pensare a cosa vuoi comunicare. Scegli l’argomento e studia le aree tematiche ad esso collegate; in questo modo riuscirai ad approfondire il tema senza risultare noioso.

Prepara una scaletta, elencando i punti che devi assolutamente trattare e fai delle prove generali così da calcolare le tempistiche del tuo intervento. Tutto ciò sarà fondamentale nell’ottica di ingaggiare il tuo pubblico e risultare più confident durante l’esposizione.

 

2) L’invito: il biglietto da visita per attirare l’attenzione

Secondo e importantissimo step: metti le persone a conoscenza del tuo evento!

Sembra banale, ma una buona mailing list, una campagna social mirata e un’idea precisa del target di riferimento, sono la base di partenza per poter incuriosire e interessare col tuo contenuto.

Le mailing list ti offrono la possibilità di creare gruppi personalizzati in base all’obiettivo della tua comunicazione. Il consiglio è quello di organizzare la tua rubrica in modo da avere dei macro-gruppi, creando al loro interno delle liste specifiche e ben delineate. Per esempio, all’interno della cartella “Clienti” potrai segmentare i tuoi contatti in modo da ottenere diversi sottogruppi: clienti high, medium e low budget; nazionali ed esteri, etc…

Questo ti permetterà di scegliere con precisione il target e di risparmiare tempo.

Per quanto riguarda la campagna social, assicurati di scegliere innanzitutto le piattaforme adeguate rispetto al tuo obiettivo. Un esempio: se il tuo evento verte su un tema molto collegato al B2B, LinkedIn sarà decisamente fondamentale.

Non dimenticare di scegliere le metriche giuste da monitorare. I click per iscriversi, nel caso del webinar, sono primari rispetto al numero di like, che non danno la certezza di presenza all’appuntamento.

Infine, affidati a una buona piattaforma di social listening, per scovare pregi e difetti della tua strategia social e per ottenere informazioni preziose sull’efficacia del coinvolgimento del tuo target.

Scarica ora il Whitepaper

3) Il contenuto: come lo racconto?

Non fingere di essere ciò che non sei. Essere spontanei e naturali, mantenendo un tono professionale risulta essere la tecnica più efficace per creare coesione e discussione attorno al tuo intervento. Non ergersi a perfetto e onnisciente relatore è il modo migliore per far breccia sulla tua platea!

4) L’interattività: rendi il tuo pubblico protagonista

Fondamentale per mantenere alta l’attenzione e lasciare un segno nella memoria degli spettatori. Puoi coinvolgere la platea con domande dirette o creare dei sondaggi brevi utilizzando tool come ClickMeeting. Puoi anche programmare dei veri e propri giochi, per stimolare la partecipazione e facilitare la socializzazione tra i partecipanti.

In generale, crea interazioni facendo sentire il tuo pubblico parte del racconto e ricorda che l’ambiente digitale elimina l’imbarazzo del parlare davanti a una marea di occhi puntati addosso.

5) Bonus track: Metti la ciliegina sulla torta con una Kampaay Box. 

Ed eccoci a una delle mosse che vi faranno distinguere rispetto alla concorrenza. Immaginate di essere invitati a un webinar e di ricevere a casa… una box con birra artigianale di uno dei migliori birrifici italiani, o una bottiglia di vino accompagnata da una selezione di finger food. Difficile da organizzare? Si vede che ancora non hai provato l’esclusivo servizio offerto da Kampaay, che ti permette di preparare una giftbox per il tuo pubblico in pochissimi click.

Ti serviamo sul piatto d’argento l’opportunità di chiudere in bellezza: provala!



Contattaci

Contattaci per provare il servizio o scrivi un messaggio.
Ti risponderemo immediatamente.

Leggi anche

Privacy PolicyTermini e Condizioni
Kampaay S.R.L. - Via Malaga, 4, 20143 Milano MI - P.IVA 11046500960
Seguici