No items found.
8/11/2022

Definire la strategia marketing per eventi

Scopri come pianificare la tua comunicazione

I consigli per misurare correttamente la tua strategia di marketing per eventi

Realizzare eventi aziendali è un’attività estremamente sfaccettata e chi si occupa di gestirne l’organizzazione non ha solo il compito di impegnarsi affinché l’evento sia un successo, ma deve anche misurare correttamente la propria strategia di marketing.

Sfruttare le giuste metriche per valutare il rapporto tra costi e benefici (in termini economici ma anche di ritorno d’immagine e di soddisfazione degli invitati) è una risorsa preziosa perché oltre a darci gli strumenti per misurare il ritorno sugli investimenti ci permette di sondare il terreno e aggiustare il tiro in vista della prossima occasione.

Creare un report dell’evento, inoltre, ti permetterà di avere uno strumento in più per promuovere la tua azienda, fare PR e condividere i tuoi risultati con gli stakeholder, ma anche per attirare nuovi sponsor.

Definisci il budget


Definire il budget da predisporre per l’attività di marketing del tuo evento è uno step a cui ti consigliamo di prestare la massima attenzione.
Facciamo un esempio: se hai intenzione di sfruttare i social media per promuovere il tuo evento mentre si sta svolgendo, devi prevedere di includere nel tuo team una serie di figure professionali e risorse che in quelle ore saranno dedicate esclusivamente alla produzione di contenuti.

Il team dovrà semplicemente aggirarsi fra le persone scattando qualche foto e postando sui social media o dovrà produrre contenuti più complessi? Quante figure occorrono?

Cerca di farti più domande possibili sul modo più efficace per promuovere il tuo evento, ma ricorda che di solito gli spunti più creativi nascono nel momento in cui bisogna ingegnarsi per far rientrare tutti i costi!

Decidi il tipo di evento


Naturalmente la tipologia di evento che decidi di organizzare avrà un impatto sulle metriche da considerare e, naturalmente, sulla strategia stessa di marketing.

Per misurare il tasso di engagement di una festa aziendale di dimensioni contenute (in cui sono previste poche decine di invitati), ad esempio, dovrai impiegare metriche differenti di quelle che utilizzeresti per un evento di portata maggiore, per il quale sono attesi anche ospiti esterni o collegati da remoto, inclusi gli stakeholder.

In questo articolo puoi trovare i nostri consigli su come misurare il ROI di un evento virtuale.

Definisci gli obiettivi 

Ora che hai definito il budget da investire per la tua strategia di marketing e hai definito il tipo di evento da organizzare, è il turno degli obiettivi.

Questo punto è fondamentale per andare a definire i passi successivi della tua strategia, e risponde direttamente ai traguardi strategici della tua azienda.
Hai intenzione di coinvolgere nuovi partner o vuoi organizzare un'attività di Team Building in grado di rafforzare la coesione e i rapporti tra i membri del tuo team?

Rispondere a queste semplici domande ti chiarirà le idee permettendoti di procedere con sicurezza nel definire le best practice per la tua strategia.

Strategia marketing per eventi
Una strategia marketing efficace può determinare il successo di un evento

Imposta una strategia di marketing e creazione dei contenuti

Dopo aver focalizzato i tuoi obiettivi puoi procedere a impostare la tua strategia di marketing.
Che il tuo evento si svolga in presenza o da remoto, delineare un piano di contenuti da creare per promuovere l’evento è un passo cruciale per realizzare uno storytelling efficace e condividerlo con il tuo target.


Come puoi approfondire qui, sfruttare i social media prima, durante e dopo l’evento ti regalerà l’opportunità di diffondere al meglio i contenuti che hai deciso di implementare nella tua strategia di marketing. 


Semplici azioni come creare un hashtag dedicato, ad esempio, ti permetteranno di ingaggiare al meglio la tua community.

Definisci le metriche per valutare il successo dell’evento

Il modo migliore per capire se la tua campagna di marketing ha avuto il successo che desideravi e in cui tu e la tua azienda avete investito è valutarne il successo rispetto agli obiettivi che ti sei prefissato nelle fasi iniziali.

Ecco alcuni esempi di metriche che potresti impiegare per misurare i risultati del tuo evento:

Soddisfazione degli ospiti

Toccare con mano la soddisfazione e il coinvolgimento dei tuoi ospiti è la prima, imprescindibile, metrica a cui dovresti affidarti per avere dei feedback costruttivi su cui basare il tuo lavoro futuro.
Se ne hai la possibilità, interagisci con loro fin dal giorno dell’evento e nel periodo che segue fai dei sondaggi per testare il loro gradimento.

Traffico sul Sito

Se il tuo scopo è aumentare gli utenti presenti sul tuo sito, questo è un parametro importantissimo da verificare prima e dopo l’evento e le attività di sponsorizzazione che lo hanno accompagnato.
Se con la strategia di marketing del tuo evento hai ottenuto il risultato di aumentare la permanenza degli utenti sul tuo sito o ha incoraggiato nuovi visitatori a dare un’occhiata ai tuoi contenuti, probabilmente non è andata male!

Brand Awareness

La Brand Awaress, cioè il percepito del tuo target rispetto al tuo brand e alla sua personalità, è allo stesso tempo uno dei parametri più importanti da valutare e uno dei più difficili da misurare. Quanta consapevolezza hanno i consumatori della tua azienda e dei servizi che offre?

Fare sondaggi e ideare attività ingaggianti sui social media e anche offline ti permetterà di testare il livello di fidelizzazione del tuo pubblico. Pronto a organizzare il tuo evento in pochi click? Scopri tutte le funzionalità di Kampaay: ti manderemo un preventivo in soli 15 minuti!

Leggi anche